Campo di gara: gli scivoloni delle colline beneventane

...pioggia torrenziale e con temperature medie di 5°C...

Passaggio veloce nel centro di Moiano (Clicca per ingrandire)

Una gara indimenticabile, iniziata sotto un lieve pioggia e trasformatosi in un’impresa dal sapore “eroico”.

Sotto una pioggia torrenziale e con temperature medie di 5°C, concludere la gara non è stato semplice per nessuno ma tutto il team “Bike in Tour” è riuscito a tagliare il traguardo.

Per quello che mi riguarda è stata la mia prima granfondo in assoluto gestita nei migliori dei modi superando tutte le asperità tra vento, pioggia, grandine e fango con il premio di aver tagliato il traguardo non cadendo nella facile rassegnazione del ritiro.

Emilio conferma la sua tenacia e sale sul gradino più alto nella sua categoria e il resto del team porta a casa dei buoni piazzamenti. Ora la mente va già al prossimo appuntamento agonistico!

Michele L.

Passaggio di Lasalvia M. nel centro di Moiano (Clicca per ingrandire)

Michele Lasalvia ci racconta così la sua prima avventura agonistica in formato granfondo, con il team Bike in Tour Vallo di Diano ASD, non poteva che iniziare diversamente: superate queste condizioni si può superare qualsiasi cosa!

Locandina dell’edizione 2018 (Clicca per ingrandire)

Come 2° tappa del Giro della Campania Off-Road, la 3° Granfondo Mtb “Colline Moianesi” 2018 si estende per 37km su un dislivello positivo di 1482m ed i nostri prodi (Santino Stavola, Emilio Radesca, Michele Lasalvia, Paolo Bruno) lo hanno affrontato per circa 2 ore e 20 minuti ad una media di circa 15km/h nelle condizioni più difficili che si potessero immaginare.

Sono state numerose, infatti, le cadute di vari concorrenti in più punti del percorso, in particolare nelle discese fangose, come potrete vedere nella prossima edizione del Bike TG News. La difficoltà di questi passaggi aumentava progressivamente, poiché l’azione continua delle ruote aumentava l’amalgama del terriccio. Ad infierire ulteriormente sono stati i passaggi obbligati in pozze d’acqua ricche di insidie e le pendenze che hanno superato il 23%, condite da una pioggia costante e temperature medie molto basse.

Radesca E. sul meritato podio (Clicca per ingrandire)

Nonostante ciò, Bike in Tour Vallo di Diano ASD porta a casa dei buoni piazzamenti, con Stavola 27° assoluto a +22.30, Radesca 43° assoluto e 1° di cat. M6, Bruno 76°, Lasalvia 103°, ma la stagione agonistica è appena iniziata!

Anche in gara si ritorna un po’ bambini e ci si diverte con le pozzanghere (Clicca per ingrandire)

Ottima l’efficacia degli organizzatori nel portare avanti l’evento, coadiuvati da una lodevole “squadra” locale di assistenti che hanno preso l’iniziativa accogliendo in casa propria gli atleti intirizziti nei pressi dei parcheggi loro riservati, offrendo bevande calde e quanto necessario per una doccia calda e l’opportunità di cambiarsi d’abito. Impeccabile l’accoglienza beneventana.

Nell’attesa del Bike Tg News, dai un’occhiata agli altri articoli della serie “Campo di gara“.

Cono G. Sanseverino

Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *